Logo stampa
 
IMPIANTI

Impianto di depurazione di Forlì

Impianto di depurazione di Forlì
 
  •  
    etichettadescrizione
    Nome ImpiantoForlì
    Comune di ubicazioneForlì
    AgglomeratoAFC0089 (Forlì)
    N. comuni serviti (completamente o parzialmente)7
    Elenco comuni servitiForlì, Forlimpopoli, Bertinoro, Castrocaro Terme, Terra del Sole, Meldola, Predappio
    Potenzialità Nominale Impianto250.000 AE
    Portata trattata14.248 Mmc/anno


    Dati aggiornati al 31.12.2017

    L'impianto di depurazione tratta acque reflue provenienti dalla città di Forlì e dai comuni circostanti, collegati con sistema fognario afferente al depuratore mediante collettori fognari in parte in pressione ed in parte a gravità.
    Tale sistema fognario è ibrido, cioè costituito in parte da reti fognarie separate ed in parte da reti fognarie unitarie, quest'ultime intercettate e collettate in regime di magra al depuratore mediante opere di presa dotate di scolmatore.
    Nel 2014 l'impianto è stato oggetto di ampliamento, portando la sua potenzialità da 160.000 AE a 250.000 AE.

    L'impianto è costituito da linea a fanghi attivi, completo delle fasi di dissabbiatura, sedimentazione primaria, denitrificazione, ossidazione, sedimentazione finale, disinfezione in uso con acido peracetico, trattamento dei fanghi con digestione anaerobica e conseguente stoccaggio di biogas per la produzione di energia elettrica con cogeneratore da 330kW.

    La disidratazione dei fanghi avviene con una nastropressa.


  •  
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull'economia circolare
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Lo sviluppo sostenibile nel Gruppo Hera
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018